Ricostruzione unghie
Bellezza delle Unghie

Trattamento per la Ricostruzione unghie monofasico

Condividi su:

Esibire una ricostruzione in gel per unghie in monofasico che sia davvero impeccabile è prerogativa delle vere e proprie nail artist, oltre che di appassionate che hanno maturato un bel po’ di esperienza e dimestichezza riguardo questo tipo di trattamento.

Oggi, per fortuna, siamo lontani dal periodo in cui il gel costruttore monofasico dava vita ad unghie che sembravano essere venute fuori dalla matita dei più ecclettici tra i disegnatori, ricordando, in molti casi, le dita delle più inquietanti tra le streghe di favole e fiabe.

Chi ha esperienza del metodo di ricostruzione delle unghie monofasico, sa di cosa parliamo.

E chi non ha familiarità con questa tipologia di trattamento?

Nessun problema.

Un gel per il trattamento delle unghie è costituito da sostanze particolari in grado di fissarsi sull’unghia grazie ai raggi u.v.  ragion per cui è solitamente definito gel fotoindurente.

Applicabile sia su unghie naturali che ricostruite, necessita sempre e comunque di un’attrezzatura specifica se si decide per un trattamento fai da te.

Ricostruzione unghie

Gel monofasico e trifasico: quali le differenze?

Prima di procedere alla realizzazione di un trattamento è opportuno decidere se optare per un metodo monofasico o trifasico.

Quest’ultimo, per essere realizzato, richiede tre diverse tipologie di prodotti: una base, un costruttore ed un top coat, ovvero una copertura sigillante.

Il gel per unghie monofasico, invece, è il solo prodotto ad essere applicato ed utilizzato in ogni fase della ricostruzione unghie, il che consente un notevole risparmio di tempo e fatica nel lavoro di manicure, con risultati ugualmente interessanti.

Questo perché è una tipologia di prodotto adeguata ad ogni tipo di lavorazione ed è ideale per ottenere un effetto naturale molto efficace.

Per eseguire un trattamento di ricostruzione per unghie monofasico è opportuno ricorrere all’utilizzo dei seguenti prodotti e strumenti:

Ricostruzione unghie

 

Per prima cosa è opportuno provvedere alla pulizia delle unghie, eliminando dapprima attraverso un solvente privo di acetone le tracce di smalto residuo e spingendo poi delicatamente le cuticole con l’apposito bastoncino in legno d’arancio.

Effettuare un accurata manicure con i classici tagliacuticole

Successivamente passa un buon sgrassatore per unghie come il Nail Prep e lasciare asciugare all’aria,insomma, l’unghia deve essere ben sgrassata prima di procedere all’applicazione dei Gel.

Iniziare applicando un leggero strato di Primer e Catalizzare il primer in Lampada o Fornetto chiamatelo come volete…

Fatto ciò, procedi stendendo il Gel Monofasico su ogni unghia ed inserendo ogni volta la mano all’interno del fornetto.

Ripeti nuovamente le stesse operazioni realizzate nella fase iniziale, dopo di che puoi procedere finalmente all’applicazione del colore e all’asciugatura all’interno del fornetto.

Infine, per migliorare il risultato in termini di lucentezza e tenuta, riapplica nuovamente il gel costruttore monofasico. che in questo caso funge da Top sigillante.

Una volta concluso l’intero procedimento (lo so, all’inizio ti sembrerà lungo ma, dopo le prime volte, risulterà senz’altro facile e veloce) le tue unghie risulteranno lucide, compatte e splendenti, proprio come nei migliori trattamenti di manicure.

Come avrai potuto notare, il trattamento di ricostruzione delle unghie monofasico ti consente di evitare l’utilizzo di altri due prodotti, con la possibilità di ottenere il medesimo risultato in termini di qualità e brillantezza.

Davvero niente male!

Cosa aspetti?

Scopri subito il nostro catalogo ed ordina il gel monofasico più adatto alle tue esigenze!


Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *