Prodotti per Unghie

Gel per Unghie, quale scegliere?

Condividi su:

Gel per Unghie a Led e UV, Gel Bonding, Gel Builder…..che confusione!!!

Molto spesso mi viene chiesto: quale tipo di gel per unghie devo utilizzare? qual’è il più adatto a me?

Purtroppo o per fortuna, un Gel per le Unghie universale che va bene a tutte non esiste!

Questo perché tutte noi abbiamo esigenze diverse.

C’è chi ha le unghie fragili che si spezzano, chi si mangia le Unghie, chi per via del lavoro svolto, le tiene spesso nell’ acqua ecc.. o per chi si lamenta del troppo bruciore in lampada ci sono i Gel più delicati.

Inoltre, per chi utilizza i Gel per Unghie, c’ è anche chi li vuole densi, chi preferisce gel per la ricostruzione piu liquidi, chi li vuole colorati e chi li vuole trasparenti… insomma tanti tipi di unghie vogliono tanti tipi di gel, la difficoltà sta nel scegliere quello giusto! Vediamoli insieme per fare un po di chiarezza.

manicurate

Decidiamo se utilizzare un metodo trifasico o monofasico.

E’ si, oltre ai vari Gel per la ricostruzione Unghie, ci sono anche i vari metodi da utlizzare, in questo caso il bagaglio culturale dell’onicotecnica diventa ancora più vasto..

Se si sceglie un Gel monofasico significa che si ha un unico gel da utilizzare in tutte le fasi del lavoro.

Perciò un solo prodotto come Gel base, Gel costruttore e Gel lucido sigillante.

Ne esistono di vari tipi: ci sono quelli a bassa acidità, particolarmente adatti a unghie sensibili, spezzate e sfogliate.

Ci sono quelli che contengono un filtro UV che eliminano il fastidioso ingiallimento delle unghie dato dal sole.

Ce ne sono sia trasparenti che rosati.

Ne esistono ovviamente di diverse densità per andare incontro anche alle onicotecniche piu esigenti.

Utilizzare il metodo Trifasico per la ricostruzione Unghie

Se invece si decide di procedere con un metodo trifasico, bisognerà acquistare tre prodotti differenti: Gel base per unghieGel costruttore e lucido sigillante finale. (consiglio di utilizzare i tre prodotti della stessa marca perché solo cosi si può ottenere un lavoro perfetto e duraturo)

La base, chiamata anche bonder o bonding può avere una consistenza più densa e meno densa.

Su unghie problematiche, fragili e delicate consiglio l’ applicazione della base più spessa cosi l’unghia risulterà più protetta.

La base deve comunque essere stesa “a smalto” cioè in uno strato sottile.

Il Gel costruttore o builder è il Gel che da la forma all’unghia contribuendo a darle spessore rendendola cosi più forte e robusta.

Anche in questo caso ne esistono di più densi e di meno densi.

Per le Onicotecniche meno esperte consiglio i più densi o i Gel tissotropici, particolari gel molto facili da applicare e estremamente autolivellanti che non colano.

Le più esperte invece possono optare per un Gel costruttore meno denso che ci permetterà anche di creare strutture più sottili ed esteticamente più gradevoli.

unghie ricostruzione

Inoltre i Gel builder costruttori molto densi vengono generalmente usati per allungare le unghie e/o nel caso si vogliano fare delle strutture importanti.

Anche in questo caso ne esistono di Gel unghie trasparenti ,consigliati su french style,  colorati e decorazioni Nail Art, e quelli rosati, particolarmente indicati per la french bianca (applicare un gel costruttore builder rosato sulla french bianca dona un tocco di naturalità al lavoro).

Esistono inoltre gel Costruttori builder colorati con un elevato grado di copertura, indicati per babyboomer o per vari effetti spettacolari per la Nail Art.

Ci sono anche gel particolarmente adatti a soggetti onicofasici o per unghie extreme.

Ma per unghie molto delicate che si spezzano o si sfaldano, esistono anche dei gel per unghie ultra flessibili che si possono utilizzare anche come “rinforzo” sotto lo smalto semipermanente nel caso le vostre clienti non volessero fare una ricostruzione unghie completa con i gel ma non vogliono comunque rinunciare ad avere unghie belle e curate.

Il lucido finale o finish è il gel finale,  che sigilla il nostro lavoro e dona lucentezza e luminosità all’unghia.

Anche in questo caso ci sono varie densità di Gel tra qui scegliere.

Per esempio se bisogna ricoprire un french Style bianco o colorato, consiglio un lucido meno denso da stendere “a smalto”.

Invece se dovete coprire un Gel Colorato o delle decorazioni Nail Art o comunque volete maggiore protezione per il vostro lavoro, vi consiglio un finish sigillante per Unghie più denso che proteggerà al meglio il vostro lavoro.

In conclusione; per scegliere che gel utilizzare dovete sapere:

– su che unghia andate a lavorare (normali o danneggiate)

– quanto siete esperte nella stesura dei gel (gel più o meno denso)

– il risultato che volete ottenere ( trasparente, rosato o colorato)

Spero di aver fatto piacere alla maggior parte di Voi, elencando quali tipologie di Gel per unghie potrebbero essere più adatte alle vostre esigenze e alla vostra ricostruzione unghie.

Alla prossima!


Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *